Vado a vivere da solo

by Gli Imperdibili

/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

      name your price

     

1.
(free) 01:14
2.
(free) 02:02
3.
(free) 01:12
4.
5.
(free) 03:27
6.
7.
(free) 01:57
8.
(free) 02:09

about

Gli Imperdibili hanno un sogno nel cassetto: far rivivere, anche solo per il tempo di un coro urlato a pieni polmoni, i fasti del pop-punk italiano degli anni Novanta. Tutto, a cominciare dal nome, è un omaggio alle produzioni di quel periodo, che i tre membri della band hanno amato quando avevano meno barba. I cori? Ci sono. I sample di film trash? Ci sono. Citazioni amorevoli ad altri gruppi? Ci sono. Due di picche, cuori spezzati e ragazze che fanno innamorare? Questi non si contano. Mike, John e Paul Imperdibile si sono conosciuti ormai piu di dieci anni or sono, frequentando gli stessi concerti e festival musicali e adesso, arrivati ai trent’anni, hanno deciso che era giunto il momento di un sentito tributo e di un’ operazione nostalgia. Nel freddo dicembre 2013 iniziano a provare, quasi per gioco, una serie di pezzi nati dalla penna di Mike e arrangiati sapientemente, secondo i canoni del ben impaginato libro del punk-rock, dagli altri membri del gruppo, musicisti navigati e appassionati (gia in Monsieur Gustavo Biscotti, Three Lakes and the Flatland Eagles, Rue De Van Gogh e tanti altri). L'ironia non manca, anzi la fa da padrona, nella speranza di scatenare il piu feroce dei sing-along tra i fortunati ascoltatori dell'EP "Vado a vivere da solo".

credits

released June 11, 2014

Registrato, mixato e masterizzato nell'aprile 2014 da Raffaele Marchetti, con Marco Chiussi, all'Igloo Audio Factory di Correggio.

Gli Imperdibili sono:
Mike Imperdibile, chitarra e voce
Paul Imperdibile, basso e cori
John Imperdibile, batteria e cori

I testi sono di Mike Imperdibile, tranne che I.m.p.e.r.d.i.b.i.l.i., scritta dagli Imperdibili al completo. Le musiche sono degli Imperdibili, con qualche spunto fornitoci dagli amici Ramones e Smodati che ringraziamo per la collaborazione.
La foto della copertina è presa da Reddit, siamo dei nerd.

tags

license

all rights reserved

about

Gli Imperdibili Mantua, Italy

contact / help

Contact Gli Imperdibili

Streaming and
Download help

Track Name: I.m.p.e.r.d.i.b.i.l.i.
Siamo qui, tutti qui,
siamo gli Imperdibili

siamo belli e tu lo sai
non ci lasceresti mai

al concerto sotto al palco
con le mani belle in alto

grida forte insieme a noi
gli i.m.p.e.r.d.i.b.i.l.i. lo sai
gli i.m.p.e.r.d.i.b.i.l.i. sono i miei eroi

vengono ragazze in massa
quando john sta alla grancassa

mentre paolo, quattro corde
ne attira delle orde

go go mickey go
canta in quel microfono

grida forte insieme a noi
gli i.m.p.e.r.d.i.b.i.l.i. lo sai
gli i.m.p.e.r.d.i.b.i.l.i. sono i miei eroi


gli imperdibili lo ammetto
hanno un sogno nel cassetto

loro andranno fino in fondo
e conquisteranno il mondo

per la gioia delle folle
e delle ragazze belle

dai dai seguici se vuoi
e imperdibile vedrai
imperdibile anche tu sarai
Track Name: La sua maglietta Kina
Ho conosciuto questa tipa l'altra sera
si è creata l'atmosfera
dopo poco siamo andati a casa sua
c'eran su i Grido De Rua

son rimasto un po' interdetto,
poi m'ha detto “vieni a letto
e stammi molto più vicino”
ha messo “Pislas” dei Paolino

Porno Tu per tutta notte
avevo un po' le ossa rotte
e al mattino a colazione
ascoltava i Negazione

mamma mia quant'è carina
con la maglia blu dei Kina
spero non finisca qui
e fare come i CGB

provare a baciarla no non l'ho fatto mai
ma stavolta proverei
e dovrei guardare avanti
“Vent'anni di sconfitte” come gli Ignoranti

lei non è una rocker dura
come le altre mie morose
non ascolta i Dimmu Borgir
ma c'ha i dischi dei Derozer

e se non va bene questa
potrei ribollir di rabbia
pur rischiando di finire
come i Tempo Zero "in gabbia"

e quando mi guarda passano tutti i mali
sento già i Razzi Totali
nella testa e questa sera
c'è il concerto dei Frontiera

poi ti ho vista in piazza a Reggio
a flirtare con un tipo
quasi rischiavo l'infarto:
sono morto per un quarto

se ho vinto, se ho perso questo io non lo so
ma magari emigrerò
in Olanda o dai tedeschi
coi miei cd dei Semprefreski

io pensavo fosse amore ma
ogni medaglia hai il suo rovescio
mi riprendo i Succo Marcio
a te gli A Classic Education

ma ti voglio sempre bene
oggi come e più di ieri
se ti ascolti sorridendo
gli Impossibili e i Guerrieri

provare a baciarti no non l'ho fatto mai
ma stavolta proverei
e dovrei guardare avanti
“Vent'anni di sconfitte” come gli Ignoranti
Track Name: Silvia si sposa
Ho incontrato per la strada
il mio caro amico Gianni
che mi ha detto “sai la novità?”
quale novità?

ero molto preoccupato
e mi ha dato la notizia
ad aprile lei si sposerà
lei si sposerà

io non ce la farò
e non credo che potrò
mai guardarla più negli occhi

la silvia si sposa
io morirò
sai la silvia si sposa
io me ne andrò
la silvia si sposa
e non so perché ma credevo restasse con me
tutta la vita restasse con me

Son tornato triste a casa
e mi sono chiuso in stanza
ed a letto son rimasto sai
per tre giorni bui

ho pensato di chiamarla
e di dirle di pensarci
ma sarebbe inutile lo so
è meglio di no

io non ce la farò
e non credo che potrò
mai guardarla più negli occhi

la silvia si sposa
io morirò
sai la silvia si sposa
io me ne andrò
la silvia si sposa
e non so perché ma credevo restasse con me
tutta la vita restasse con me
Track Name: Rimetti la canzone nello stereo
E mi hai lasciato mentre ballavamo un lento
Ho altro in testa hai detto io non me la sento
Ti vedo triste, ti allontani a testa bassa
Ci resto male però dopo poi mi passa. (intanto tu però)

rimetti la canzone che ballavo nello stereo
rimettila mi piace per davvero
rimetti la canzone che ballavo nello stereo
oppure metto subito l'iPod, con i Ramones

odio ballare ma stavolta mi piaceva
è tanto tempo sai che non mi succedeva
rimango solo lì a fissare il pavimento
è stato inutile ma dolce quel momento (intanto tu però)

rimetti la canzone che ballavo nello stereo
rimettila mi piace per davvero
rimetti la canzone che ballavo nello stereo
sennò faccio partire qualche hit, dei crass o dei queers

non ballavo da una vita, neanche inizio è già finita
(intanto tu però)

rimetti la canzone che ballavo nello stereo
rimettila mi piace per davvero
rimetti la canzone che ballavo nello stereo
oppure metto subito l'iPod, con i Ramones
Track Name: Vado a vivere da solo
adesso che abito da solo
aspetto che ci sia
l'occasione giusta per chiamarti a casa mia

adesso che abito da solo
aspetto che ci sia
l'occasione giusta per chiamarti a casa mia

tergiverso, tu non parli
e pensi ai fatti tuoi
ma sono sicuro che venirci tu non vuoi

c’ho il risiko e c’ho scarabeo
ma pensi che io sia un babbeo
se non vuoi stare qui con me vai pure non ti fermo

vorrai vedere oppure no
la collezione di robot?
i miei fumetti americani
o almeno le mie mani

e quando io ti ho domandato
se venivi qui
mi hai risposto triboli, dai, non si fa così

pensi che non sappia
cosa c’è dietro a un caffè?
mi offri quattro chiacchiere ma vuoi soltanto me

non vuoi giocare al Paroliere
non vuoi che ti offra anche da bere
non vuoi vedere breaking bad, allora che vuoi fare?

le mie speranze sono nulle,
ma il mondo è pieno di fanciulle
se non vuoi stare qui con me vai pure non ti fermo
Track Name: Otto e mezza è troppo presto
m'hai risposto tardi ma mi hai detto vieni dai
faccio una doccia veloce, ma che vada aspetterai

vieni con la macchina che forse dopo piove
t'aspetto alle otto e mezza, anzi no facciam le nove

son sempre in anticipo, se è l'ansia non lo so
mi parcheggio sotto al tuo balcone intanto aspetterò

e mi scrivi sul telefonino a cinque alle ventuno
dici non sto mica bene, non ci sono per nessuno

ogni volta va a finir così
è successo pure martedì
lo capisco, oggi hai da studiare
certo che possiamo rimandare (però sai che)

giovanna, milena, francesca e serena
i numeri tanto ce li ho
irene, antonella, susanna e lorella
saran pure libere, o no?
sfogliare rubriche, in cerca di amiche
qualcuna due passi farà
beatrice, sabrina, ilaria e martina
son certo ci si incontrerà

forse un altro giorno ci si organizzerà meglio
tra ritardi e scuse varie poi magari anch'io mi sveglio

e non faccio apposta so che tentare non nuoce
"scusa però oggi non posso": non sopporto quella voce

ogni volta va a finir così
è successo pure martedì
lo capisco, oggi hai da studiare
certo che possiamo rimandare (però sai che)

giovanna, milena, francesca e serena
i numeri tanto ce li ho
irene, antonella, susanna e lorella
saran pure libere, o no?
sfogliare rubriche, in cerca di amiche
qualcuna due passi farà
beatrice, sabrina, ilaria e martina
son certo ci si incontrerà
Track Name: Rooney Mara
Oh rooney mara
con te la vita è meno amara
ti ho vista ieri in quel film lì
eri conciata un po' così
ma ti avrei detto subitissimo di sì

Sai mi ha fatto un po' impressione
il tatuaggio col dragone
e quei modi spicci che tu hai
ma non cambiare mai-
mi hai detto:
proprio niente
perché sono un deficiente
e parlo con lo schermo del pc
ai sottotitoli

Oh rooney mara
con te la vita è meno amara
ti ho vista ieri in quel film lì
eri conciata un po' così
ma ti avrei detto subitissimo di sì

per quegli occhi azzurro ghiaccio
potrei quasi fare il pazzo
anche senza sopracciglia sai
che ti sposerei
quei tuoi capelli neri
ci ho pensato pure ieri
voglio andarmene e scappare via
con la tua filmografia

Oh rooney mara
con te la vita è meno amara
ti ho vista ieri in quel film lì
eri conciata un po' così
ma ti avrei detto subitissimo di sì
Track Name: Le buone maniere
io ti ho domandato se volevi almeno uscire
son due giorni che ti ho scritto, qualche cosa devi dire

ho provato a sbilanciarmi, ma tu non rispondi mai
allora dimmi veramente: la risposta tu la sai?

è forse sì? è forse no? però mi sembra un po' scorretto
son due giorni che ti ho scritto, una risposta me la aspetto

e deve essere sincera, anche se mi farà penare
so che non mi devi niente, ma son stanco di aspettare

Tutti i giorni apro la posta e non c'è un cazzo da vedere
giuro, se non fossi astemio forse mi metterei a bere

vado a letto per passare il tempo, ingannerò l'attesa
non pensando che probabilmente tu ti sia già arresa

e allora muovi quelle dita
anche se non sei innamorata
forse non sarai una stronza
ma sei un po' maleducata...